Giro d’Italia ancora a Peschici

TAPPA TUTTA ITALIANA AL GIRO D”ITALIA… OVVIO, SI ARRIVAVA A PESCHICI!

La tappa a Priamo e la maglia rosa a Visconti. Ne volete di più?

Non c’è stato modo migliore di salutare e osannare la carovana dei girini da parte della cittadina garganica oppressa da malumori e perplessità sul suo immediato futuro. Il “colpo basso” della passata stagione con quel rogo che ha provocato anche morti non è stato ancora metabolizzato e su tutto incombe un interrogativo pressante: “Come andrà la prossima?” Benvenuto allora al Giro, che ha – almeno si spera – dissolto qualche dubbio: il paese c’è, la vegetazione c’è (diminuita ma c’è), gli abitanti sono sempre lì, non li ha evacuati nessuno, la voglia di proporsi al meglio c’è anche questa, l’ospitalità si è “raddrizzata” perché s’è capito che tutto può succedere da un momento all’altro quindi non mi conviene tanto fare lo “sborone”, le case sono sempre in piedi e Peschici è sempre Peschici! Le riprese televisive, d’altronde, sono state buoni testimoni di tutto quanto elencato e non mentono, non possono mentire.

Chi ancora telefona alle agenzie rivolgendo domande a dir poco strane sullo stato di salute della cittadina (neanche fosse stata attraversata da un uragano o sommersa da uno tsunami) ne avrà avuto ampia conferma e si spera che ogni perplessità si sia vanificata. Peschici ha salutato il Giro e ha portato fortuna ai colori italiani regalando vittoria e primato in classifica a corridori di casa nostra, per di più giovani ed entusiasti, sportivi fino al midollo.

Di rimando ci auguriamo che il Giro abbia fatto bene a Peschici. Nessuna pretesa, sia chiaro, ma almeno oggi è andata in onda sugli schermi di mezza Europa la documentazione che la vita non s’è mai fermata e continua ad andare avanti, con qualche ramo in meno, sicuro, ma nella certezza che nulla si è “mai” perduto definitivamente e tutto riprenderà – come ha già ripreso – con una coscienza maggiore e un’acuita forza di volontà.

 

PIERO GIANNINI

su www.puntodistella.it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...