ANDAR PER “LUMI”

ANDAR PER “LUMI”

ISCHITELLA, LUOGO DELLA MEMORIA DI PIETRO GIANNONE

URIATINON

giannonegiannone2

ANDAR PER “LUMI”

ISCHITELLA, LUOGO DELLA MEMORIA DI PIETRO GIANNONE
In un ideale percorso del nostro ‘Gargano segreto’, a farci da indimenticabile guida, tanti anni fa, fu il prof. Filippo Fiorentino, della Società di Storia Patria della Puglia.Il ‘luogo della memoria’ ritrovato era la piccola Ischitella del tempo in cui Pietro Giannone vi nacque, nel 1676.Trent’anni prima, questo piccolo paese dell’entroterra garganico era stato quasi cancellato da un distruttivo terremoto. Pompeo Sarnelli, nella sua‘Cronologia dei vescovi et arcivescovi sipontini’ del 1680, attestò che in quel drammatico evento si registrarono 92 vittime. Solo 26 case rimasero in piedi. Il borgo, allora, era abitato da 1235 anime.
Giannone vi nacque da ‘buoni e onesti parenti’. Ad Ischitella visse per ben diciotto anni, ma le dedicò soltanto poche righe nella ‘Vita, scritta da lui medesimo’. Non sappiamo il perché dell’omissione.
Questo ‘poco attaccamento alla sua terra d’origine’ gli verrà rimproverato…

View original post 810 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...