Quando PAZ misurava gli asini a Peschici

Quando PAZ misurava gli asini a Peschici

URIATINON

Nove giugno 1975, esame di tecniche della fotografia al DAMS di Bologna. Il professor Zannier ha davanti a sé Pazienza Andrea e Nardella Gino. Esame di gruppo, come si usa dal sessantotto nelle facoltà radical-chic. Sul tavolo centottanta foto in bianco e nero, scattate da Andrea a Gino con una Canon e da Gino ad Andrea con una Asahi Pentax. Location: Peschici, provincia di FG. A quell’esame Nardella prese un misero 24: il voto più basso del suo libretto pieno di trenta. Non si ricorda il perché, né può ricordarlo il suo amico Andrea. Non c’è più…

Oggi cinquanta di quelle foto scattate da Gino Nardella, dopo un’operazione di restauro del fotografo Francesco Gravino, sono divenute il “pezzo forte” del catalogo-amarcord di Nardella: “Uno ogni sacco d’anni”.  Sfogliandolo, si resta stupiti nel vedere, nelle foto in bianco e nero, un giovanissimo Andrea Pazienza (ha 19 anni) che, con un metro da…

View original post 672 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...