1943. IL NATALE A SAN GIOVANNI ROTONDO

1943. IL NATALE A SAN GIOVANNI ROTONDO

Autore: Matteo Siena

URIATINON

1943. IL NATALE A SAN GIOVANNI ROTONDO

Autore: Matteo Siena
 


Nei tempi passati l’atmosfera natalizia non era preparata dal fragore dei “botti”‘, ma dall’ansietà di vivere un giorno insieme, in pace con se stesso e con i suoi e di godere le gioie delle pareti familiari, anche per non venir meno al detto “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”.
Questa filosofia iniziò nell’immediato dopo guerra, anche per esorcizzare le miserie patite con la II guerra mondiale dal 1940 fino a tutto il 1945.

Era l’8 settembre e per me questa data venne impressa nella mia mente, come qualcosa di miracoloso. Ricordo le campane che suonavano a distesa, capannelli di gente che parlavano ad alta voce, che saltavano in allegria, chi rideva e chi si abbracciava. Le signore vicine di casa mia, che piangevano di gioia, speravano di abbracciare i loro mariti che ancora non rientravano dal servizio…

View original post 2.386 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...