In memoria del prof. Pietro Saggese ( by Ivano de Rosa)

PUBBLICHIAMO, SU RICHIESTA DI TANTI AMICI, L’ ORAZIONE FUNEBRE IN MEMORIA DEL PROF. PIETRO SAGGESE,  PRONUNCIATA DA UN EX ALLIEVO, L’AVVOCATO  IVANO DE ROSA, IL GIORNO DELLE ESEQUIE.

pietro saggese5 ual

Gentilissimi familiari, amici ed alunni del Prof. Pietro Saggese,

chiedo solo pochi minuti della Vs. pazienza per permettermi di esternare il mio profondo cordoglio e l’incolmabile senso di vuoto che lascia dietro di sé la sua dipartita.

Pietro poteva e doveva godere di lunghi anni “in cui fare ciò che prima non gli era stato possibile, in cui godersi la pensione”, così come mi diceva sorridendo!

E’ il vuoto che lascia dietro di sé una PERSONA PERBENE, una persona profondamente onesta, coscienziosa e colta;

una persona che amava la Sua Famiglia, che era orgoglioso dei propri figli e,

cosa fondamentale, che era un ECCELLENTE ed ONORATO professionista.

Si! Pietro Saggese “è stato” davvero un eccellente e vero insegnante!

Durante le sue LEZIONI, nonostante tutto e nonostante NOI suoi ALUNNI, riusciva a rendere tutto chiaro, cristallino, perfino interessante.

Pietro Saggese, riusciva a rendere il sapere FRUIBILE per le nostre giovani menti interessate (a corrente alternata) a quegli argomenti culturali che ci proponeva.

Pietro Saggese ci accompagnava, con grande garbo ed autorevolezza,

non solo nella nostra crescita culturale ma anche nel nostro sviluppo Sociale ed Umano;

riusciva a darci tutto quanto egli stesso possedesse e conoscesse, senza risparmiarsi:

in altri termini, riusciva ad istruirci ed acculturarci… DOTE, questa, inusuale e rara!

Il Prof. Saggese riusciva ad appassionarci ad argomenti storici; ci ha fatto comprendere l’importanza della letteratura e ce l’ha fatta amare (almeno ad una buona parte di noi);

ci ha insegnato il GUSTO DELLA PAROLA nelle sue varie forme.

A tal proposito un giorno mi disse: «La parola è tutto. Se non ci fossero le parole non ci sarebbero la civiltà e le idee. Senza le parole non si trasmetterebbe niente. Perciò è importante conoscere le parole giuste, saperle mettere in fila in modo coerente e chiaro, in modo che gli altri possano capirti, conoscerti, accettarti ed approvarti».

A dire il vero, Caro Professore, all’inizio non avevo dato il giusto peso alle Tue Parole che, però, erano sempre lì nella mia mente e, qualche tempo dopo, ne ho compreso pienamente il Significato e la Forza!

Pietro Saggese non era il semplice insegnante che si limitava “a seguire il programma ministeriale” per arrivare a fine mese e percepire lo stipendio.

No! Pietro Saggese ERA UNO CHE CI CREDEVA, era uno perfettamente conscio che ciò che faceva ERA ed E’ UNA MISSIONE; sapeva che ciò che faceva, avrebbe DETERMINATO il futuro di uomini e donne che erano stati suoi ex alunni!

A distanza di pochi anni dalla Maturità, caro prof., mi resi conto che io non fui tuo Alunno, fui tuo ALLIEVO!

Fu per questi motivi che, in uno dei nostri incontri nella nostra Rodi (che amavi in modo viscerale) presi coraggio e, dandoti finalmente del TU, ti dissi:

«Per me TU non sei stato un professore … lo stereotipo del professore è ben diverso dal Tuo. Tu sei stato e sei un MAESTRO!!! Maestro scritto tutto in maiuscolo! Un Maestro di vita  ….Il titolo di professore per te è troppo RIDUTTIVO!».

Oggi, parecchi dei tuoi ex alunni ed ex allievi, sono quello sono anche grazie ai tuoi insegnamenti. Insegnamenti che, personalmente, mi hanno permesso di superare le grandi sfide universitarie, professionali e della vita in genere.

Noi, caro Prof., abbiamo parlato a lungo di tante cose; avrei voluto avere più tempo per parlare di altre ancora … sicuramente lo faremo:

è una prerogativa dei Veri Maestri, quella di parlare alle menti dei propri allievi anche quando fisicamente non ci sono più.

Ed io parlerò con Te e di Te e tenterò di trasmettere ciò che mi hai insegnato.

Sono certo che il mio pensiero E’ CONDIVISO da tanti, anche da quelli che oggi non sono qui, forse perché non hanno saputo della notizia e non possono dirti «CIAO, CARO PROFESSORE!».

E’ stato un vero ONORE essere stato tuo allievo.

Grazie, Grande Maestro!

Rodi Garganico, lì 22.09.2015

Avv. Ivano de Rosa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...