IL TUO FUTURO…. LA NOSTRA MISSION

Aperte fino al 22 febbraio le iscrizioni ai sei Indirizzi dell’Istituto di istruzione superiore “Mauro del Giudice”, una scuola da sempre disponibile all’innovazione per lo sviluppo del territorio, che presenta sul web la sua offerta formativa triennale.  Significativi i progetti di orientamento e di alternanza Scuola lavoro in collaborazione con Ordini Professionali ed Enti di Formazione.

itcg

ipsia

E’ all’insegna di questo slogan che l’IISS “Mauro Del Giudice” di Rodi Garganico presenta, sul proprio sito web completamente rinnovato, il Piano dell’Offerta Formativa triennale che tutti gli utenti possono consultare on line .

Una scuola secondaria superiore che, con ben sei indirizzi di studio (quattro per la sede di Rodi: Amministrazione Finanza e Marketing; Turismo; Costruzioni, Ambiente e Territorio; Trasporti e Logistica) e due per la sede di Ischitella (Manutenzione e Assistenza Tecnica; Produzioni Industriali e Artigianali) presenta un’ampia gamma di scelte, tutte finalizzate alla preparazione culturale e professionale di tecnici destinati ad operare nella gestione delle aziende,  dell’ambiente e territorio, della Nautica e della logistica, mirando nel contempo al conseguimento di una solida formazione culturale per accedere agli studi universitari.

Sono in corso attività di accoglienza  in entrambe le sedi dell’Istituto. Un approccio che  è sempre stato oggetto di cura e attenzione come azione di prevenzione contro la dispersione e l’insuccesso scolastico, per cui l’attività è rivolta non solo agli alunni, ma anche alle famiglie. E’ stata organizzata anche una giornata di Open day rivolta ai genitori interessati a conoscere l’offerta formativa delle due sedi dell’Istituto. Per ciò che concerne l’Orientamento in entrata è ormai prassi consolidata ospitare ogni anno gli studenti delle terze classi delle Scuole Medie del territorio presso entrambe le sedi dell’ Istituto per informarli sulle varie proposte educative, per favorire in essi una scelta consapevole del corso di studi da intraprendere. L’intervento si articola nelle seguenti fasi: accoglienza nell’Istituto da parte del Dirigente Scolastico, prof. Valentino Di Stolfo; visita dei laboratori dove vari docenti dell’Istituto presentano i diversi indirizzi di studio e simulano lezioni della propria disciplina; consegna agli alunni di un opuscoletto informativo sull’Istituto; informazione interattiva con le famiglie attraverso attività di marketing scolastico. L’Orientamento scolastico in entrata è rivolto agli alunni della terza media di Rodi, e dei paesi viciniori (Ischitella, Vico, Carpino, Cagnano, Peschici).

L’IISS “Mauro del Giudice” ha sistematicamente partecipato, negli anni scorsi, al Programma Operativo Nazionale (PON) intercettando significativi fondi e risorse finanziarie per il miglioramento della qualità dell’offerta formativa. Anche per il corrente anno scolastico si propone di presentare domanda per le azioni ivi previste..

Un’azione più incisiva, per contrastare la dispersione scolastica, è stata avviata dall’anno scolastico 2014/2015 con l’adesione al Progetto “Orienta in progress”. Il progetto, finanziato dalla Fondazione con Il Sud,  vede come soggetto attuatore e responsabile dell’intervento EUROFORM LAVORO, ente di Formazione Professionale accreditato presso la Regione Puglia.

Si sta sperimentando un modello innovativo di contrasto all’abbandono, alla dispersione e all’insuccesso scolastico grazie ad una partnership stabile tra terzo settore e scuola, per garantire la connessione tra contesto scolastico ed extrascolastico attraverso attività avviate a scuola e proseguite all’esterno. Particolare attenzione, in tale ambito, viene rivolta agli studenti che soffrono un disagio scolastico e che rischiano di abbandonare precocemente la scuola o perché “disaffiliati”

( provano scarso interesse per l’istruzione e non desiderano essere in contatto con la scuola), o perché “deboli” (non hanno sufficienti strumenti culturali e di apprendimento per completare il programma di studi loro proposto), o perché “drop out capaci”(hanno le capacità intellettive per affrontare il programma scolastico, ma ancora non hanno sviluppato le competenze di natura sociale ed emotiva) o perché “disturbatori” (utilizzano la scuola per manifestare il loro protagonismo negativo, impedendo le attività quotidiane) o perché “disorientati” (scelgono indirizzi scolastici non adeguati alle loro capacità/competenze).

Nel corrente anno scolastico 2015/2016 l’intervento sta coinvolgendo alunni, docenti e famiglie,  utilizzando metodologie educative formali e informali, in modo da raggiungere i destinatari del progetto nei diversi contesti di riferimento e mediante approcci diversificati.

Il Percorso Giovani prevede: 1) nelle classi prime azioni di rinforzo motivazionale attraverso uno sportello operativo in affiancamento ai docenti che si avvale della Peer education e di attività extrascolastiche di tipo laboratoriale; 2) nelle classi quarte e quinte Orientamento informativo e professionale nonché bilancio delle competenze e councelling; 3) nelle classi quarte attività di alternanza scuola-lavoro per 25 alunni .

Il Percorso Docenti prevede percorsi di formazione congiunta tra gli insegnanti e formatori per riallineare professionalità e culture in funzione delle nuove metodologie didattiche necessarie per una didattica inclusiva; il Percorso Genitori prevede incontri formativi con genitori e figli per il miglioramento della consapevolezza delle responsabilità genitoriali e per il miglioramento dei rapporti inter-generazionali.

Riguardo le attività di Alternanza Scuola-Lavoro, metodologia didattica privilegiata per la realizzazione del complessivo processo di riforma del 2° ciclo d’istruzione,  il “Mauro del Giudice” con esperienze pregresse negli anni scolastici precedenti, risulta per il corrente anno scolastico beneficiario di due finanziamenti della Regione Puglia: 1) un percorso biennale dal titolo: “Studenti … si va in azienda”, che si concluderà nel corrente anno scolastico. Destinatari gli alunni delle classi quarte dell’indirizzo Manutenzione e Assistenza Tecnica della sede di Ischitella (in totale 33 alunni). Nel primo anno le attività svolte hanno riguardato la progettazione, l’orientamento, la sensibilizzazione e la formazione in aula delle classi terze ( per complessive 30 ore). Nel corrente anno vi sarà l’ultimazione del percorso con la realizzazione della formazione in azienda ( per 90 ore); 2) il secondo finanziamento riguarda la realizzazione di un percorso annuale sulle “Procedure Catastali DOCFA E PREGEO”. Destinatari i 29 alunni delle due classi quinte dell’indirizzo CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio) di Rodi Garganico. L’attività, finalizzata allo sviluppo di competenze di progettazione grafica, all’uso di strumenti di rilevazione topografica e di software specifici per l’esercizio della professione di Geometra, si avvale della collaborazione del Collegio dei Geometri di Lucera. A ciò va pure aggiunto che, a seguito alla legge 2015, n.107, la cosiddetta  “Buona Scuola”, l’Alternanza Scuola Lavoro assumerà carattere istituzionale con nuovi percorsi per una durata complessiva di 400 ore, da realizzarsi nel secondo biennio e nell’ultimo anno degli indirizzi tecnici.

Ma non è finita qui: tantissimi i progetti per l’ampliamento del Piano dell’Offerta Formativa 2015-16 presentati dai vari docenti dell’IISS “Mauro del Giudice” che si propongono di fornire opportuni stimoli culturali agli studenti, fornendo loro anche una opportuna motivazione per affrontare nel modo migliore il corso di studi intrapreso, attraverso il riferimento costante al Territorio, con una costante azione educativa, finalizzata a formare persone e cittadini in dimensione europea.

 

PROGETTI IN CORSO O PROGRAMMATI PER I PROSSIMI MESI

“LABE: I Pugliesi nel mondo”, laboratorio Emigrazione in collaborazione con il GAL Gargano e il Centro di documentazione per l’emigrazione di san Marco in Lamis, ha come obiettivo il recupero della memoria storica sul tema dell’emigrazione facendo incontrare i soggetti del territorio che condividono l’attenzione e la sensibilità per gli eventi storici locali. Hanno partecipato tutte le classi dell’Istituto rodiano.

“Visita alla Corte Costituzionale”. La visita, effettuata il 6 novembre 2015, è stata finalizzata all’approfondimento del funzionamento giuridico inerente la legittimità costituzionale delle norme. Destinatari: gli alunni delle classi quinte.

“Corso di lingua inglese per adulti” . Il corso di 60 ore, livello principiante, è diretto ad utenza esterna che intenda acquisire conoscenze di base o migliorare quelle già possedute nella lingua inglese.

“Corso di lingua inglese per il personale dell’Istituto”. Il corso è diretto al personale della scuola che intenda acquisire conoscenze di base o migliorare quelle già possedute nella lingua inglese e conseguire la certificazione Cambridge livello A1-A2. Sono previste 70 ore, da livello principiante (20 ore) a livello elementare (50 ore).

“ Progetto Sorriso”:  si propone di sensibilizzare i giovani alle problematiche sociali e, trovando ispirazione nella clownterapia applicata dal medico statunitense Patch Adams, prevede che le classi, selezionate di volta in volta in base al grado di sensibilità manifestato, siano coinvolte in attività di animazione (con recite, balli, giochi, canti, giochi di prestigio, brevi saggi teatrali ) da realizzare presso il reparto di oncologia pediatrica della Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo e la casa di riposo gestita dall’UAL a Rodi Garganico. Destinatari del progetto: gli alunni della sede di Rodi.

“ Partecipazione al salone dello studente di Bari” . Gli alunni delle classi quinte hanno avuto modo di partecipare alla principale manifestazione italiana di orientamento universitario per facilitare la loro scelta post-diploma. Sono previste altre giornate di orientamento organizzate da Atenei universitari disponibili all’accoglienza.

 “No GAP: Donne e Lavoro in Puglia” . Il progetto si propone la formazione alla cultura delle pari opportunità intesa come occasione per sviluppare nei giovani capacità critica rispetto a qualsiasi forma di differenza. Coinvolgerà gli alunni del biennio in quanto maggiormente esposti al disagio sociale, al rischio di insuccesso o fuoriuscita dal sistema scolastico e formativo, alle divisioni di genere soprattutto nell’ottica del lavoro femminile e della conciliazione vita-lavoro. L’ attività sarà curata dall’associazione “Il Grillo”, esperta di comunicazione culturale ed editoria, e dalla società cooperativa “Camera a Sud”, attiva nel campo della produzione audiovisiva e della media education e della comunicazione sociale.

“Corso di disegno assistito al computer Autocad 2D e 3D ”.  Il corso, di 30 ore in orario pomeridiano, mira a certificare l’acquisizione di competenze nell’area CAD e si propone di favorire la conoscenza di base per poter lavorare con agilità con il CAD e rendere stabile l’azione formativa in campo informatico. Destinatari: gli alunni della classe terza dell’indirizzo CAT.

 “Il quotidiano in classe”,  in collaborazione con l’Osservatorio Permanente Giovani Editori, prevede la distribuzione gratuita del Corriere della sera, del Sole 24 ore e della rivista Focus, nelle classi per sviluppare nei giovani capacità di lettura critica della realtà che li circonda. Gli studenti avranno la possibilità di rapportarsi con le notizie affinando la loro capacità critica, imparando a dibattere, a porre domande, ad esprimere il proprio punto di vista in modo più consapevole. Sono previsti, inoltre, periodici monitoraggi Eurisko.

 “ I quotidiani della tua Puglia in classe”. Il progetto, ideato dalla Regione Puglia, si propone come obiettivo fondamentale quello di far conoscere criticamente agli studenti le problematiche inerenti la identità della propria regione attraverso la lettura e la discussione dei quotidiani pugliesi. Il tema caratterizzante l’edizione di questo anno è attuale e poco noto ai giovani: ia biodiversità. L’intento è quello di sensibilizzare i ragazzi ad un attento studio e conoscenza della flora spontanea presente nei nostri territori ed è prevista la distribuzione gratuita alle classi, secondo una turnazione da stabilire, di alcune copie di quotidiani pugliesi. Destinatari del progetto: gli alunni della sede di Rodi.

“Andare a teatro” . Partecipazione a spettacoli di compagnie teatrali proponenti rappresentazioni da svolgersi nell’Auditorium dell’Istituto oppure nei teatri di riferimento. L’obiettivo è di sviluppare la capacità “meta-rappresentativa” e l’uso del linguaggio teatrale complesso e pluridisciplinare: corpo, movimento, suono, ritmo,gesto, parola e immagine. Gli alunni avranno altresì modo di partecipare a un dibattito che seguirà con il regista e gli attori sulle tematiche della rappresentazione teatrale. Si produrranno reportage, video e recensioni degli spettacoli teatrali cui si è partecipato. Destinatari: gli alunni della sede di Rodi.

“Laboratorio teatrale” ha come obiettivo la crescita espressiva e comunicativa degli alunni, oltre ad offrire loro l’opportunità di confrontarsi e relazionarsi in una progettazione costruttiva. Il teatro come coinvolgimento emotivo.

“ Fisco & Scuola” . Il progetto, promosso dall’Agenzia delle Entrate, in accordo con il MIUR, intende diffondere tra i giovani la cultura della legalità fiscale, sensibilizzandoli all’importanza del comportamento fiscalmente corretto ed al contempo favorire lo sviluppo di un rapporto consapevole e non conflittuale con il Fisco. A tale scopo è previsto: 1) un incontro formativo in Istituto a cura di funzionari dell’ Agenzia territoriale di San Severo rivolto agli alunni delle classi quarte e quinte; 2) successivamente una visita guidata per un gruppo di alunni delle sole classi quinte AFM presso gli uffici della predetta.

“Educazione alla legalità: il diritto penale spiegato ai ragazzi” ha la finalità di avvicinare i ragazzi ad una conoscenza essenziale del diritto penale in una società sempre più complessa dove anche la scuola avverte, e con maggiore forza, l’esigenza di far conoscere e far rispettare le regole per una convivenza in cui non esistano comportamenti che rasentano il penale. L’obiettivo è quello di rendere gli alunni coscienti delle proprie azioni, consapevoli delle conseguenze, rispettosi delle persone e dell’ambiente che li circonda. Destinatari del progetto: gli alunni del triennio.

 “Percorsi di legalità attraverso i principi costituzionali”. La proposta formativa si incentra sul “processo” per favorire, attraverso i principi costituzionali cardine, la comprensione da parte dei giovani della necessità di attenersi e di giudicare secondo regole condivise che costituiscono il fondamento della società moderna. Destinatari del progetto: gli alunni delle classi quinte.

“Il Consiglio Regionale si fa conoscere”. Adesione alla proposta dell’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia che, d’intesa con la Presidenza del Consiglio Regionale, vuole promuovere e sensibilizzare i giovani all’esercizio della cittadinanza attiva, nonché alla conoscenza dei compiti, delle funzioni e dell’assetto organizzativo interno del Consiglio Regionale. Sarà effettuata a tale scopo una visita al Consiglio Regionale qualora il nostro Istituto verrà selezionato.

“Stage linguistico in Inghilterra” (una settimana marzo/aprile) per favorire il miglioramento delle competenze linguistiche ed il conseguimento dell’attestato di partecipazione al corso in lingua presso la scuola all’estero. Destinatari del progetto: gli alunni della sede di Rodi che presenteranno la media del sei.

“Teatro in lingua inglese” . Partecipazione ad una rappresentazione teatrale in lingua al fine di offrire agli alunni la possibilità di verificare le proprie conoscenze linguistiche attraverso il confronto diretto con la lingua parlata. La data della rappresentazione è prevista per il giorno 19 febbraio 2016 a Pescara. Destinatari del progetto: gli alunni del triennio.

“Teatro in lingua francese”. Partecipazione ad una rappresentazione teatrale in lingua al fine di offrire agli alunni la possibilità di verificare le proprie conoscenze linguistiche attraverso il confronto diretto con la lingua parlata. La data della rappresentazione è prevista per il giorno 18 o 19 aprile 2016 a Pescara o a Bari. Destinatari gli alunni del triennio.

“Rinforzo e potenziamento”. Il corso di 20 ore, in orario pomeridiano, da realizzare a fine anno, si propone di rafforzare la preparazione degli alunni maturandi in vista del sostenimento della seconda prova di Discipline Turistiche e Aziendali agli esami di Stato. Attraverso una puntuale attività simulativa della possibile traccia ministeriale si mirerà a sviluppare in essi la capacità di un utilizzo consapevole ed integrato dei contenuti del programma appresi durante l’intero anno scolastico Destinatari gli alunni della classe V B Turismo.

 “La redazione del progetto esecutivo” . Il corso di 30 ore antimeridiane da effettuarsi con una sesta ora aggiuntiva a settimana, si propone di fornire agli alunni conoscenze calate nella pratica professionale del geometra e maggiore consapevolezza delle proprie capacità ed attitudini professionali anche attraverso l’uso e la conoscenza di programmi CAD tridimensionali parametrici. Destinatari: gli alunni della classe quarta dell’indirizzo CAT.

“ Progetto salute”: intende sensibilizzare e responsabilizzare gli alunni mediante la conoscenza di alcune tra le patologie più frequenti nella società; ciò allo scopo di educarli alla prevenzione e ad uno stile di vita corretto. E’ prevista la partecipazione di specialisti e testimonianze per le seguenti patologie: Obesità; patologie dell’Apparato urologico (con screening rivolto agli alunni maggiorenni ed a tutto il personale della scuola); Alcolismo e tabagismo; Tossicodipendenze; patologie del Cavo orale; Urgenze mediche. Destinatari del progetto: gli alunni di tutte le classi della sede di Rodi.

“La giornata della bontà” si propone di sensibilizzare i giovani alla solidarietà in collaborazione sia con la locale associazione di volontariato “Bambini di Antonio” attraverso la quale l’Istituto ha già da diversi anni adottato 4 bambini ugandesi , sia con la nazionale Actionaid attraverso cui si è adottata una bambina indiana. Al fine di reperire i fondi necessari all’annuale rinnovo di tali cinque adozioni , anche grazie alla operosa ed insostituibile azione di alcune collaboratrici amministrative, è orami consuetudine nel nostro Istituto organizzare, verso la fine dell’anno, una giornata in cui viene realizzato un ricco buffet con prodotti artigianali offerti con contributo a tutta la popolazione studentesca.

“ La settimana dell’educazione” si propone di guidare gli studenti nella ricerca di un senso per vivere il quotidiano, superando le incertezze e le confusioni valoriali della società complessa alla quale appartengono. Una lezione magistrale di un esperto sull’educazione e sui processi educativi in una dimensione umanistica, sarà propedeutica all’attivazione di laboratori che vedranno impegnati studenti ed adulti che si occuperanno di giardinaggio, sport ed eventi in occasione di Natale e Pasqua. Destinatari: gli alunni di tutte le classi della sede di Ischitella.

“Io sono solidale” si propone l’obiettivo di far conoscere la clownterapia e l’importanza del sorriso nelle cure, nonché di aumentare la fiducia in se stessi e di sensibilizzare al volontariato. Sono previsti incontri con la Parrocchia, l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, Asl ed associazioni presenti sul territorio. Destinatari: gli alunni del triennio della sede di Ischitella.

“ Trekking oasi agrumaria”: è finalizzato a ristabilire l’equilibrio nel rapporto uomo-ambiente attraverso la scoperta delle caratteristiche del nostro territorio molto spesso ignorate. L’escursione avrà luogo nel periodo aprile-maggio 2016. Destinatari del progetto: gli alunni delle classi prime della sede di Rodi.

“Trekking a San Menaio” per migliorare le potenzialità fisiologiche e le qualità motorie attraverso la scoperta del territorio e delle sue bellezze naturali. L’attività sarà svolta nel periodo aprile-maggio 2016. Destinatari del progetto gli alunni delle classi seconde della sede di Rodi.

“La Foresta: un bene da vivere” ha lo scopo di far scoprire agli studenti le bellezze, le funzioni e le risorse dell’ambiente forestale, con escursioni lungo i sentieri della Foresta Umbra. L’attività ha come finalità principale la “riconciliazione” dell’uomo con l’ambiente attraverso l’osservazione e l’analisi del complesso boscato. L’attività sarà svolta nel periodo aprile-maggio 2016. Destinatari del progetto: gli alunni delle classi terze della sede di Rodi.

“ Escursione al Parco Avventura del Gargano”, un modo nuovo ed emozionante di vivere la natura. L’attività unisce divertimento ed esercizio fisico in tutta sicurezza ed offrirà agli alunni la possibilità di vivere per un giorno le meraviglie del “Bosco de Pilla” di S. Nicandro Garganico nel periodo aprile-maggio 2016. Destinatari gli alunni delle classi quarte della sede di Rodi.

“Ciclo trekking lungo il lago di Varano” intende perseguire contemporaneamente sia l’obiettivo dello studio degli adattamenti fisiologici dell’organismo sotto sforzo, sia di favorire una giusta interazione con il territorio circostante. L’attività si svilupperà attraverso il territorio costiero del lago di Varano nel periodo aprile-maggio 2016. Destinatari gli alunni delle classi quinte della sede di Rodi.

“Orienteering”: parte dall’esigenza di considerare l’attività motoria da un punto di vista interdisciplinare e si prefigge lo sviluppo, tra gli altri obiettivi, della capacità di orientamento anche attraverso l’uso di bussola e carta topografica. L’attività sarà svolta nel periodo aprile-maggio 2016. Destinatari: tutti gli alunni della sede di Rodi.

 “Travel Game & High School Game” è un viaggio d’istruzione che coinvolge contemporaneamente più scuole contemporaneamente per far vivere agli studenti un’esperienza unica grazie alla condivisione di momenti didattici, culturali e di socializzazione. Gli alunni potranno partecipare ad una grande sfida multimediale in un clima di sana competizione con studenti provenienti da diverse provincie italiane. L’iniziativa ha l’obiettivo di sostenere e premiare i giovani promuovendo la cultura attraverso un modo innovativo e coinvolgente di fare formazione, con l’ausilio di nuove tecnologie interattive e multimediali che consentono di “Imparare Divertendosi”. La meta del viaggio d’istruzione sarà Barcellona. Destinatari: gli alunni delle classi terze, quarte e quinte.

“ ….Ti voglio bere: conosciamo l’acqua da bere!”, in collaborazione con l’A.S.L. FG, Struttura Gestione Risorse Idriche Area Nord di Vieste, è una campagna di sensibilizzazione per la conoscenza ed il corretto utilizzo dell’acqua. Agli alunni del triennio verrà somministrato un questionario da compilare con l’aiuto dei genitori. I risultati verranno elaborati e rappresentati attraverso slides da proiettare durante un incontro-dibattito a scuola. Gli stessi alunni tra due anni dovranno ripetere lo stesso questionario per capire se l’informazione è passata.

Ma non è tutto! Sarà compito di ogni Consiglio di Classe individuare, di volta in volta, esperienze esterne significative da realizzare allo scopo di offrire un supporto all’attività didattica, ma anche di creare occasioni di confronto costruttivo con realtà diverse (viaggi di istruzione e visite guidate).

Vi aspettiamo!

INFO:  http://www.iismaurodelgiudice.gov.it/

Istituto di Istruzione Superiore Statale “Mauro Del Giudice”

Via G. Altomare, 10  71012 – Rodi Garganico – FG

Tel. 0884 966585       Fax: 0884 965121

Sezione staccata:    Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato – Ischitella

            Via Don Luigi Sturzo   71010  – Ischitella – FG

Tel. 0884996338

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...